Come richiedere l'autorizzazione

Richiesta di Autorizzazione trasformazione e mutamento di destinazione dei boschi e dei terreni sottoposti a vincolo idrogeologico ai sensi dell’ art. 23, L.R. 11/96.

Documentazione necessaria

La domanda indirizzata al Presidente con le esatte generalità del richiedente, gli estremi catastali del terreno cui essa si riferisce la località, il comune e la breve descrizione della motivazione della richiesta (tipologia di intervento).

Allegati:

  • Atti comprovanti il titolo (proprietà, usufrutto, locazione, concessione edilizia, etc.);
  • Mappa catastale da cui risultano i terreni interessati;
  • Planimetria quotata dell’area in scala 1:2000;
  • Profili sezioni dell’area in scala non inferiore a 1:500;
  • Grafici e relazione tecnica del progetto da realizzare;
  • Grafici e relazione tecnica del progetto di sistemazione agraria;
  • Relazione geologica evidenziante i problemi idrogeologici e di stabilità delle aree, ai sensi del D.M. 11/03/88, con la esatta stratigrafia del sottosuolo, analisi e calcolo di stabilità del pendio, opere di miglioramento e di contenimento da realizzare per la globale stabilità dei luoghi.
  • Dichiarazione di compatibilità geologica, idrogeologica, idrologica delle opere a farsi.

Oneri istruttori:

  • Marca da bollo (€ 14.62) da apporre sulla domanda;
  • Marca da bollo (€ 14.62) da apporre sulla autorizzazione da rilasciare;

Sono esenti dagli Oneri istruttori gli Enti Pubblici e coloro che godono di particolare agevolazioni (se la domanda è esente da marca da bollo occorre indicare gli estremi della legge).